La Copy’n Comics ha introdotto un materiale di marketing fuori dalle regole, non convenzionale alla modalità tradizionale di fare pubblicità.

Non convenzionale come l’Inbound marketing: tecnica in netto contrasto con la classica modalità di ricerca clienti che segue questo processo
AZIENDA > MESSAGGIO DIREZIONATO > CLIENTE

L’Inbound marketing segue il processo inverso, in cui è il cliente a trovare l’azienda.
Il processo di vendita si sviluppa, ovviamente, tramite l’utilizzo di modalità “non-push” (non spingere e pressare il cliente) come avviene invece nell’Outbound marketing, in cui al cliente vengono fornite informazioni non richieste 📢.

Ma qual è il collegamento con il Visual Storytelling?

Abbiamo parlato molto di narrazione di storie tramite l’utilizzo di immagini e del perché sia un potentissimo strumento di vendita: attrae i clienti, li fa emozionare, crea una componente visiva talmente forte da determinare l’acquisto.*

L’acquirente quindi trova in piena autonomia i contenuti dell’azienda da cui vorrebbe acquistare, ma sta all’azienda far sì che si identifichi nel marchio.
Ciò avviene solo ed esclusivamente se tale contenuto sprigiona nella mente del cliente emozioni intense. Per ottenere ciò, lo storytelling e le rispettive immagini sono essenziali.

*p.s: senza uno studio accurato di comunicazione, strategia e copywriting, non otterrai questo risultato; commissionare ad un fumettista qualsiasi un’immagine senza senso e studi, può determinare la scelta del cliente…di andare da un competitor! 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *